Solai collaboranti in legno-calcestruzzo realizzati con BauBuche – House of Natural Resources dell'ETH

L'interazione tra il legno e il calcestruzzo esalta le migliori caratteristiche dei due materiali da costruzione. Ciò emerge chiaramente nell'esempio dell'ETH di Zurigo, dove per la nuova costruzione del Laboratorio di idraulica, idrologia e glaciologia (VAW) è stato utilizzato un solaio collaborante in legno-calcestruzzo realizzato con BauBuche di Pollmeier.

Il progetto in sintesi

Cliente           House Of Natural Resources dell'ETH, Hönggerberg, Zurigo
Progettazione Prof. Dr. Andrea Frangi, ETH Zurigo
Materiale Pannello BauBuche Q, Trave BauBuche GL 70

L'edificio amministrativo di quattro piani verrà realizzato in muratura (piani A e B) e in legno (piani C e D). I piani A e B verranno costruiti in calcestruzzo armato, laddove la struttura portante dei piani C e D sarà costituita da un'intelaiatura di legno (telaio con pilastri e travi) e il solaio del piano C sarà un solaio collaborante in legno-calcestruzzo. Per la mobilità verticale nell'edificio è prevista la realizzazione di una scala a costruzione mista. Le dimensioni dell'edificio amministrativo sono all'incirca 21 m x 21 m.
La struttura portante è costituita da un telaio di legno pretensionato in entrambe le direzioni principali. Le travi e i pilastri sono realizzati in legno lamellare.
Il solaio collaborante in legno-calcestruzzo è formato da pannelli di legno di faggio microlamellari (BauBuche di Pollmeier) della lunghezza di 6,48 m e calcestruzzo C 50/60. I pannelli in legno di faggio hanno uno spessore di ca. 40 mm, mentre la soletta di calcestruzzo ha uno spessore di 160 mm. La connessione fra legno e calcestruzzo è a opera di scanalature squadrate profonde 15 mm eseguite nel pannello di legno. La soletta di calcestruzzo viene rinforzata in entrambe le direzioni sia sulla parte superiore che in quella inferiore con tondi per cemento armato B500B.
Nella House of Natural Resources dell'ETH verrà installata una fitta rete di sensori, per rilevare le caratteristiche di portata della struttura durante la fase di costruzione e l'uso dell'edificio. Nello specifico verranno installati 16 trasduttori di forza che monitoreranno la forza di pretensionamento su ogni tirante. Inoltre, verranno montati due diversi sistemi ottici di misurazione della dilatazione che rileveranno sul lungo periodo la distribuzione della dilatazione nell'intelaiatura di legno. Le deformazioni assolute dell'intero sistema verranno registrate a intervalli di un'ora mediante un tacheometro. Verrà misurata regolarmente anche l'umidità presente nella struttura in legno. La funzione del sistema di monitoraggio nel suo complesso è quella di rilevare le caratteristiche di portata dell'edificio nell'arco di svariati anni e quindi di quantificare il comportamento sul lungo periodo di questa tecnica innovativa di costruzioni in legno.
Per ulteriori informazioni in merito visitare il sito web del Politecnico federale di Zurigo (ETH): www.honr.ethz.ch
I vantaggi di un solaio collaborante in legno-calcestruzzo sono evidenti: Rispetto ai solai di solo legno hanno una portata e una rigidezza decisamente maggiori. Inoltre, sono molto resistenti al fuoco e isolano bene acusticamente. I solai collaboranti in legno-calcestruzzo vengono efficacemente impiegati secondo le caratteristiche dell'oggetto, sia in qualità di solai massicci negli edifici di legno a più piani, sia nei lavori di ristrutturazione di solai con travi di legno. Se paragonati ai tradizionali solai in calcestruzzo armato, i solai collaboranti in legno-calcestruzzo presentano vantaggi in termini ecologici (ad es. meno energia grigia e minori emissioni di gas serra) e statici (ad es. riduzione del peso proprio), tuttavia non sempre sono concorrenziali dal punto di vista economico. Grazie all'impiego di BauBuche e al risparmio di materiali che ne consegue, a parità di prestazioni è possibile ridurre non solo la sezione trasversale del legno, ma anche i costi.

Presentate qui i vostri progetti BauBuche!

Qui potete presentate i vostri progetti e prodotti realizzati con il nuovo materiale BauBuche di Pollmeier.

Presentare un progetto!

Ulteriori referenze